Chi ama l’umanità di un amore astratto quasi sempre ama solo se stesso

Un angelo non può odiare e non può neppure fare a meno di amare

“Un angelo non può odiare e non può neppure fare a meno di amare. Ma si può forse amare tutti, tutti gli uomini, tutti i propri simili? Mi sono posta più volte questa domanda. Naturalmente è impossibile, e sarebbe addirittura innaturale. Chi ama l’umanità di un amore astratto quasi sempre ama soltanto se stesso”…

Fëdor Dostoevskij