Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto…

Quando Dio creò l'amore non ci ha aiutato molto

“Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto, quando Dio creò i cani non ha aiutato molto i cani, quando Dio creò le piante fu una cosa nella norma, quando Dio creò l’odio ci ha dato una normale cosa utile, quando Dio creò Me creò Me quando Dio creò la scimmia stava dormendo, quando creò la giraffa era ubriaco, quando creò i narcotici era su di giri e quando creò il suicidio era a terra”…

(Charles Bukowski)

E l’amore guardò il tempo e rise

E l’amore guardò il tempo e rise

“E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno. Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare. Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva”.
(Luigi Pirandello)

Non promettiamoci di stare sempre insieme

Non promettiamoci di stare sempre insieme

“Non promettiamoci di stare sempre insieme. Promettiamoci che, se ci faremo del male, sarà per poi farci bene di più. Che, se ci allontaneremo, sarà per ritrovarci più vicini. Che ogni nostra ultima possibilità sarà la penultima. Che arriveremo anche a odiarci, pur di non restarci indifferenti”.
(Charles Bukowski)

Era bello stare insieme e bastava

Era bello stare insieme e bastava

“Era bello stare insieme e bastava. Comprai un paio di panini, patatine e da bere, e mangiammo in riva al mare, poi dormimmo abbracciati per un’oretta. Era in un certo qual modo anche meglio che far l’amore”.
(Charles Bukowski)

Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto

Quando non ho avuto più nulla da perdere, ho ottenuto tutto

Lo Zahir è un pensiero che all’inizio ti sfiora appena e finisce per essere la sola cosa a cui riesci a pensare. Il mio Zahir ha un nome e il suo nome è Esther. Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso.
(Paulo Coelho)