Rimani! Riposati accanto a me, non te ne andare

Rimani, Riposati accanto a me Non te ne andare

“Rimani! Riposati accanto a me. Non te ne andare. Io ti veglierò. Io ti proteggerò. Ti pentirai di tutto fuorché d’essere venuta a me, liberamente, fieramente. Ti amo. Non ho nessun pensiero che non sia tuo; non ho nel sangue nessun desiderio che non sia per te. Lo sai”…
(Gabriele D’Annunzio)

Gli altri uomini vedono in te una bellezza che dileguerà più…

Gli altri uomini vedono in te una bellezza

“Gli altri uomini vedono in te una bellezza che dileguerà più veloce dei loro anni. Ma io vedo in te una bellezza che non svanirà, e nell’autunno dei tuoi giorni quella bellezza non avrà timore di guardarsi nello specchio, e non ne riceverà offesa. Solo io amo in te ciò che non si vede”.

(Khalil Gibran)

Non confondere l’amore col delirio del possesso

Non confondere l’amore col delirio del possesso, che causa le sofferenze più atroci

“Non confondere l’amore col delirio del possesso, che causa le sofferenze più atroci. Perché contrariamente a quanto comunemente si pensa, l’amore non fa soffrire. Quello che fa soffrire è l’istinto della proprietà, che è il contrario dell’amore. Perché se amo Dio me ne vado a piedi sulla strada zoppicando per portarlo agli altri uomini”…

(Antoine de Saint-Exupéry)

Ieri sera era amore,

Ieri sera era amore, io e te nella vita fuggitivi

“Ieri sera era amore, io e te nella vita fuggitivi e fuggiaschi con un bacio e una bocca come in un quadro astratto: io e te innamorati stupendamente accanto. Io ti ho gemmato e l’ho detto:”…

Alda Merini

A volte, solo a volte, ritirarsi non significa arrendersi

A volte, solo a volte, ritirarsi non è arrendersi.

“A volte, solo a volte, ritirarsi non è arrendersi. Cambiare non è ipocrisia, disfare non è distruggere. Essere soli non è allontanarsi, e il silenzio non è non avere niente da dire. Restare fermi non è pigrizia, né vigliaccheria, è sopravvivere. Immergersi non è annegare, retrocedere non è fuggire”…

Poesia attribuita a Maria Guadalupe Munguia Tiscareño

Chi è stato innamorato davvero si riconosce: non si accontenta

Chi è stato innamorato, innamorato davvero, si riconosce

“Chi è stato innamorato, innamorato davvero, si riconosce: non si accontenta, non ci riesce. Non si accontenta di due baci dati a caso in una discoteca. Non si accontenta di una notte. Non si accontenta di una storia tranquilla. Non si accontenta di chi è “bello ma non balla”. Non si accontenta dei “forse”, dei “se” dei “ma”.

Susanna Casciani

Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco

Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco

“Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che di macchine abbiamo bisogno di umanità; più di bravura, abbiamo bisogno di bontà e gentilezza. Senza queste qualità, la vita sarà violenta e tutto andrà perduto”.

(Charlie Chaplin)